Istituto Comprensivo Francesca Morvillo Roma Via S. Biagio Platani 260 - 00133 Roma
Tel 062008260 - Email: rmic8e800g@istruzione.it - Pec: rmic8e800g@pec.istruzione.it - C.M. RMIC8E800G - C.F. 97713350581 - C.U.F.E.: UFHQB6
educazione civica

La legge n. 92/2019 ha introdotto obbligatoriamente a partire da questo a.s 2020/2021 l'insegnamento dell' educazione civica, trasversale alle altre materie, in tutti i gradi dell’istruzione, a partire dalle scuole dell’infanzia.

Tre gli assi attorno a cui ruoterà l’Educazione civica: lo studio della Costituzione, lo sviluppo sostenibile, la cittadinanza digitale.

La Costituzione

Studentesse e studenti approfondiranno lo studio della nostra Carta costituzionale e delle principali leggi nazionali e internazionali. L’obiettivo sarà quello di fornire loro gli strumenti per conoscere i propri diritti e doveri, di formare cittadini responsabili e attivi che partecipino pienamente e con consapevolezza alla vita civica, culturale e sociale della loro comunità.

Lo sviluppo sostenibile

Alunne e alunni saranno formati su educazione ambientale, conoscenza e tutela del patrimonio e del territorio, tenendo conto degli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU. Rientreranno in questo asse anche l’educazione alla salute, la tutela dei beni comuni, principi di protezione civile. La sostenibilità entrerà, così, negli obiettivi di apprendimento.

Cittadinanza digitale

A studentesse e studenti saranno dati gli strumenti per utilizzare consapevolmente e responsabilmente i nuovi mezzi di comunicazione e gli strumenti digitali. In un’ottica di sviluppo del pensiero critico, sensibilizzazione rispetto ai possibili rischi connessi all’uso dei social media e alla navigazione in Rete, contrasto del linguaggio dell’odio.

Nella scuola dell’infanzia, si dovrà prevedere, attraverso il gioco e le attività educative e didattiche, la sensibilizzazione delle bambine e dei bambini a concetti di base come la conoscenza e il rispetto delle differenze proprie e altrui, la consapevolezza delle affinità, il concetto di salute e di benessere. 

A tal fine il collegio dei docenti ha elaborato un apposito CV d'Istituto e specifici progetti/UDa volti alla trattazione e valutazione graduali  e trasversali del nuclei concettuali previsti dalla legge. 

Si invita a consultare gli allegati.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.